auto

Europei 2012

L'Italia se la gioca con la Spagna nel girone dei paesi in crisi economica

Abbiamo poche speranze, ma comunque tifiamo per le sorti della Nazionale

di Massimo Melani

L'Italia se la gioca con la Spagna nel girone dei paesi in crisi economica

La formazione che Totalità suggerisce al Ct Prandelli

Che strano girone sarebbe stato se alla nazionale italiana in questi Europei di calcio 2012, fossero toccate
oltre, appunto, a Spagna e Irlanda, che gia' ci sono, anche Grecia e Portogallo! Tutte sull’orlo del tracollo economico finanziario.
La compagine di Prandelli, rapportandola al deficit-pil dell' altra squadra della politica, capitanata da Mr. Monti, non sembra assolutamente stare meglio a causa di un mix di fattori quali il calcioscommesse, le partite vendute, gli arbitri, i manti erbosi dei nostri vetusti stadi e la pochezza tecnica attuale del nostro calcio.
Come riportato, più approfonditamente, in altri articoli ho definito Mr. Mario Monti il sostituto ideale di Prandelli (scherzando naturalmente), in quanto essendo un esperto e frequentatore assiduo dei vari bar sport della Penisola, da perfetto intenditore di gesti pedatori, ha consigliato la sospensione del campionato italiano per due o tre anni, così da far sprofondare del tutto l'erario che si ciba da anni di schedine e partite di pallone.
Come affermare: ho fatto una indigestione di gelato alla fragola, chiudiamo tutte le gelaterie da Bolzano a Lampedusa. In questo modo sì che si risolvono i problemi, altro che Prandelli e company.

La nazionale di quest'ultimo, individuo del profondo rinnovamento e dalle riforme facili non meno di Monti, atteso con le stesse immense considerazioni e speranze seguite dal mesmo scoramento, è alla vigilia di una partita fondamentale per la sorte del girone. Dovrà vedersela, domenica alle 18, contro la Spagna, la squadra più forte del mondo, detentrice dell'Europeo 2008 e del Mondiale, e scusate se è poco.
Il gruppo degli azzurri sembra molto coeso, sebbene alcuni di loro tra cui Buffon sarebbe dovuto restare a casa per la storia degli assegni girati al tabaccaio di Parma.
Almeno, perdere la fascia da capitano, questo dovevano imporglielo, ma in Italia sappiamo bene come vanno le cose, si innalzano con odi manzoniane i furbi che, perciò, vengono tranquillamente esentati dal vizio della falsità e dell'ipocrisia.

Soffermandoci strettamente sul profilo tecnico c'è da dire che siamo davanti forse alla nazionale italiana più scarsa di sempre. Il paragone con quella di Del Bosque è da far accapponare la pelle.
E' come se io pretendessi di correre i 100 mt con Bolt, solo un miracolo o una cartuccia vagante di un cacciatore -che si abbatta sul jamaicano- mi permetterebbe di vincere.

Signori miei, domani la pelota italiana ha bisogno di San Gennaro, Santa Rita, San Francesco..
Nonostante questo, si può e si deve sperare. Si può e si deve sconfiggere l'insistente tentazione di dedicarsi al gioco delle bocce o del flipper.
Comunque sempre meglio vedere l' Italia che perde che andare la domenica alla Rinascente con moglie e suocera in ciabatte da festività.

Sotto l'aspetto etico, essere di questa partita ė ancora più doveroso.
Il gioco del calcio è nel DNA di noi italiani e non di questi avvoltoi, falsificatori e mistificatori.
Forse, siamo tutti ladri e disonesti? Quindi, all'opposto di ciò che balbetta il Presidente del Consiglio, le malefatte individuali non vanno assolutamente sotterrate nell’irresponsabilità collettiva.

Allora? Allora, io ci sarò insieme ad altri 45 milioni di italiani ad urlare forza Italia... E' uno spot per Berlusconi?
Allora, forza azzurri... Acc! anche questo.
Allora, viva la Nazionale! E siamo pari...

Probabili formazioni in campo

ITALIA (3-5-2): Buffon; Bonucci, De Rossi, Chiellini; Maggio, Thiago Motta, Pirlo, Marchisio, Giaccherini; Balotelli, Cassano. Ct: Prandelli.

Spagna: (4-2-3-1):  Casillas; Arbeloa, Sergio Ramos, Piqué, Jordi Alba; Busquets, Xabi Alonso; Xavi, Iniesta, Silva; Fernando Torres.

Piaciuto questo Articolo? Condividilo...

    9 commenti per questo articolo

  • Inserito da Italo il 10/06/2012 10.52.23

    Massimo, é il terzo articolo che leggo vergato da te e devo dura che la tua penna si nota, eccome. Domani ti invierò alcuni miei num tel per contattarci ...ci conto

  • Inserito da Caterina il 10/06/2012 10.46.45

    Massi, l' ha letto anche mio marito e ha detto che é veramente originale e veb fatto. Se sei al golf usa molto il ferro 7. Tvb

  • Inserito da Ursula il 09/06/2012 22.20.06

    Condivido su tutta la linea

  • Inserito da Angelapassera il 09/06/2012 19.15.57

    è talmente delizioso che mi ha fatto sorridere per il piacere, niente niente divento una tifosa di calcio solo perchè quando ne parli tù non penso alla violenza, agli ultras ..questo articolo è uno dei più belli e coinvolgenti.sei il maximo sul serio

  • Inserito da Loredana il 09/06/2012 19.01.37

    Il trionfo dell'ironia più penetrante, a partire dal sorteggio del girone, fino ad arrivare all'articolo. Dante lo avrebbe apprezzato: il girone del Pil mancante. Un gran bel contrappasso. E' anche vero che uno degli approcci italiani di "problem solving" (concetto che in questo lembo di terra pensiamo di aver capito, ma non è affatto così) è quello della tabula rasa, ma a sproposito: calcio scommesse? Tiriamo giù la serranda. Incidenti stradali? Andiamo in bicicletta, distruggiamo le strade, le vere colpevoli. Personalmente, quest'anno riscontro parecchia difficoltà a tifare Italia: leggendo la formazione, invece che agli atleti, mi viene da pensare ai reati commessi e al perché sono lì a giocare e non a casa a scontare la pena.

  • Inserito da Ilaria.cresci il 09/06/2012 18.59.48

    Che dire, mia cugina era persa di te x la tua bellezza. Ma diceva che eri pure un pensatore... Aveva ragione. Complimenti

  • Inserito da Valerio il 09/06/2012 18.48.37

    Su Buffon ho molti dubbi su quanto espresso da te, sul resto articolo bellissimo e pieno di ironia

  • Inserito da Caterina il 09/06/2012 18.39.42

    Il tuo tratto si riconosce fra mille, come del resto il tuo stile nel vestire e nel comportamento. Di Massi ci sei tu e solo tu.

  • Inserito da Vincenzo il 09/06/2012 17.58.55

    Che articolo ben fatto: classe, sarcasmo, competenza

Inserisci un Commento

Nickname (richiesto)
Email (non pubblicata, richiesta) *
Website (non pubblicato, facoltativo)
Capc

inserisci il codice

Inserendo il commento dichiaro di aver letto l'informativa privacy di questo sito ed averne accettate le condizioni.
chanel replica sale
chanel replica sale
chanel replica sale
chanel replica sale
chanel replica sale